La musica argentina ben rappresentata nell’elenco delle candidature ai Latin Grammy Awards 2019, che saranno assegnati il prossimo 14 novembre al Grand Garden Arena di Las Vegas. Della pattuglia albiceleste a ricevere più nomination è Andrés Calamaro, preceduto solo dagli spagnoli Alejandro Sanz e Rosalía che, rispettivamente, ne hanno otto e cinque.

latin grammy awards 2019 babasonicos
I Babasónicos


Al pari di Calamaro, con quattro nomination, stelle di rilievo internazionale della musica latina del calibro del dominicano Juan Luis Guerra (con la sua band 4.40), il colombiano Fonseca e il peruviano Tony Succar.

Andrés Calamaro è candidato per la categoria Album dell’anno con “Cargar la suerte”, a Brano dell’anno con “Verdades Afiladas”, lavoro col quale concorre anche per la categoria Migliore album pop/rock e Migliore canzone rock.

latin grammy awards 2019 quinteto astor piazzolla
Il Quinteto Astor Piazzolla


Tra gli altri rappresentanti della musica argentina al Latin Grammy Awards 2019, anche gli storici Babasónicos che con “Discutible” sperano nel premio per la categoria Migliore album di musica alternativa o come Migliore musica alternativa con il brano “La pregunta”.

A concorrere, ciascuno per la categoria di pertinenza, anche altri artisti argentini come, con doppia nomination, Kevin Johansen, Bandalos Chinos e Rafa Arcaute. Accompagnati da Marilina Bertoldi, David Lebón, Todo Aparenta Normal, Carajo, A.N.I.M.A.L., Daniel Binelli, Bernardo Monk, Pablo Ziegler e il Quinteto Astor Piazzolla.

Perché il Giappone è uno dei paesi che (da decenni) ama di più il tango