Bridges to Buenos Aires Rolling Stones 1998 cd dvd vinile

“Bridges to Buenos Aires”. I Rolling Stones omaggiano (finalmente) l’Argentina. Inciso il live del 1998


Per i devotissimi fan argentini la decisione dei Rolling Stones salda un debito della band verso Buenos Aires. Perché proprio nella capitale argentina – era il 5 aprile del 1998 – sul palco allestito nello stadio del River Plate il gruppo di Mick Jagger e Bob Dylan suonarono insieme “Like a Rolling Stone”. Era il tour per presentare il loro disco “Bridges to Babylon” ma ora arriva “Bridges to Buenos Aires”.

Bridges to Buenos Aires Rolling Stones 1998 cd dvd vinile


L’intero concerto – per loro il secondo nella frenetica città del Río de la Plata – con opportune rimasterizzazioni, sarà disponibile, dal prossimo 9 novembre, il cd, dvd e l’ormai immancabile vinile che tanto ‘fa epoca’ come la band che supera indenne i decenni.

Nei racconti dei fan argentini dei Rolling Stones, quelli precedenti al concerto furono giorni particolari, caratterizzati da una certa ansia. Perché c’era la voce di una possibile esibizione di Bob Dylan. E oltre a chi cercava di non illudersi c’era anche chi sperava che fosse tutto vero e che l’artista americano lo facesse in modo speciale.

Bridges to Buenos Aires Rolling Stones 1998 cd dvd vinile


Furono appagati proprio questi ultimi giacché videro all’improvviso Dylan, senza alcuna presentazione o introduzione, cominciare a performare il suo classico insieme a Mick Jagger, Keith Richards, Ron Wood e Charlie Watts.


In “Bridges to Buenos Aires” c’è anche quel brano storico, oltre a pezzi del calibro di “Let’s spend the night together”, “Honky Tonk women”, “Jumpin’ Jack Flash”, “Miss you”, “Gimme Shelter”, “Brown Sugar”, “Sympathy for the Devil” e, chiaramente, “(I can’t get no) Satisfaction”, con cui aprirono il concerto.