rigoletto teatro colon buenos aires

Prima ‘italiana’ per il Colón: il teatro di Buenos Aires riapre con il Rigoletto


La stagione lirica 2019 del Teatro Colón si apre con un classico dell’opera italiana, il Rigoletto, con la direzione dell’orchestra stabile affidata all’italiano Maurizio Benini mentre la direzione di scena è del libanese Jorge Takla. La prima martedì 12 marzo, con repliche il 13, 15, 16, 17, 19, 20 e 22 marzo.

Il calendario 2019 include appuntamenti con Simon Rattle della London Symphony Orchestra, con la mezzosoprano lettone Elina Garanca, l’Orchestra Filarmonica israeliana con Zubin Mehta, la pianista argentina Martha Argerich da solista.

rigoletto teatro colon buenos aires


E ancora, oltre a concerti da camera, Un tranvía llamado deseo (Un tram che si chiama Desiderio), Turandot, Ariadna en Naxos (Arianna a Naxos), L’incoronazione di Poppea, Don Pasquale, Orfeo ed Euridice, I racconti di Hoffmann.

Il teatro Colón, l’orgoglio della cultura argentina

Al Colón il Rigoletto ha una tradizione. Per la prima volta è stato rappresentato nel 1908, anno di inaugurazione dell’attuale sede del teatro per poi andare in scena in 33 stagioni. L’ultima nel 2002.

Il Teatro Colón di Buenos Aires è “il più importante del mondo”. Un nuovo riconoscimento alla cultura argentina