La magia della Patagonia argentina è fatta di territori selvaggi e sterminati e di spiagge lunghissime, habitat di fauna protetta. Tra le bellezze del sud dell’Argentina ci sono anche i fari, soprattutto quelli storici, fondamentale punto di riferimento per i naviganti dell’Atlantico meridionale. I fari della Patagonia sono tanti, molti dei quali pieni di storia. Tra questi, il faro di Punta Delgada.

faro punta delgada penisola valdes patagonia argentina

Sono lì da decenni a indicare la costa della Patagonia, testimoni di bellezza e di tempeste. Il faro di Punta Delgada emette i suoi segnali luminosi a nord della provincia di Chubut, dalla Penisola di Valdés, a 70 chilometri circa dalla celebre località di Puerto Pirámides.


Il faro di Punta Delgada giace su un’area di 500 ettari che, fino al 2019, era amministrata dalla Marina militare argentina, prima di tornare nuovamente sotto il controllo della pronvincia di Chubut. È entrato in funzione nel 1905 dopo un anno dilavori. Rientrava nel piano generale di illuminazione organizzato dalla stessa forza armata, dando risposte alle necessità della navigazione anche per lo sviluppo della marina mercantile.


È stato anche sede delle poste argentine e luogo di formazione per i futuri addetti ai fari nei vari punti del costa argentina. Col tempo il romanticismo dei fari ha dovuto adeguarsi allo sviluppo della tecnologia e anche il faro di Punta Delgada è oggetto di adeguamento tecnologico integrato conservando la sua funzione. E, da qualche anno, funziona una struttura ricettiva con hotel e ristorante.

faro punta delgada penisola valdes patagonia argentina

Il pregio del faro di Punta Delgada è quello di trovarsi in uno dei contesti più belli della Patagonia argentina e del paese. La Penisola di Valdés, vale la pena di sottolinearlo, è patrimonio dell’umanità con decisione Unesco del 1999. I suoi 360mila ettari custodiscono riserve ecologiche importanti, ricchissima biodiversità e fauna. Ed è tra le principali attrazioni turistiche del paese, anche per l’avvistamento delle balene.

faro punta delgada penisola valdes patagonia argentina

Punta Delgada, peraltro, è conosciuta per essere ‘il regno’ degli elefanti marini, ospitando uno dei luoghi preferiti da quegli animali acquatici. Gli esemplari maschi approdano normalmente nel mese di agosto per poi distribuirsi lungo tutta la costa della penisola.

Puerto Madryn, è in Argentina il luogo migliore per osservare le balene. Quando e come

Isla Victoria, nel cuore della Patagonia argentina c’è un’isola-gioiello

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE