patagonia bariloche estate spiagge

Estate in Patagonia? Le 5 spiagge più belle nella natura incontaminata di Bariloche


Scaldata da temperature anomale, anche sopra i 30 gradi, la Patagonia è stata la grande protagonista dell’estate 2019 in Argentina. Solitamente abbinata a freddo, neve e terra, offre tuttavia spiagge per un turismo di qualità. Sobrio, con scenari naturali unici e il giusto livello di opportunità ricreative. Al centro del turismo patagonico estivo ci sono i suoi laghi di Bariloche. Belli e incontaminati.



È Clase a proporre la top five delle spiagge, con una premessa: è pur sempre Patagonia, le acque sono fredde. Bariloche offre diverse spiagge sul Nahuel Huapi e altri laghi a pochi minuti dal centro della città, per chi ‘si accontenta’ di rilassarsi al sole, oppure cimentarsi in sport nautici e attività lacustri di vario genere.

Playa Bonita
Situata al chilometro 8 della Avenida Ezequiel Bustillo, è la spiaggia preferita dagli abitanti di San Carlos de Bariloche e dintorni e la più attrezzata con bagni, bar, ristorante, noleggio di canoe, corsi di surf e sub. Di lì partono le escursioni per l’isola di Huemul e l’isola Gallina. Il Nahuel Huapi è un lago di origine glaciale e ciò rende le sue acque di un azzurro intenso e ultra trasparente. Ma sia chiaro: nei mesi caldi, la sua temperatura varia tra i 10 e i 15 gradi.

playa bonita bariloche


Bahía Serena
Sulla stessa avenida, al chilometro 12, c’è Bahía Serena. Più tranquilla e familiare, è una baia con sabbia finissima. Qui l’acqua è più calda, arrivando alla media di 15 gradi in estate. Duecento metri di costa appena, è una delle più piccole di Bariloche. Sufficiente è la presenza di servizi.

bahia serena bariloche


Playa del Toro
È una splendida spiaggia di sabbia vulcanica, dove sono ancora ben conservate pitture rupestri realizzati dagli antichi popoli originari. Arrivarci, però, non è semplicissimo perché è situata sull’isola Victroria. Occorrono trenta minuti circa di navigazione da Puerto Pañuelo, sulla penisola Llao Llao.



Villa Tacul
In prossimità di Llao Llao, è una spiaggia circondata da boschi di mirto e faggi, con acque calme ma più fredde delle precedenti. Preziosa la bellezza delle piccole baie da scoprire prima di trovarsi davanti il Lago Escondido e la Bahía de los Troncos.

patagonia villa tacul bariloche


Villa Los Coihues
Fuori dal circuito della spiagge del Nahuel Huapi, una possibilità sul Lago Gutiérrez. Villa Los Coihues è un posto tranquillo, con boschi che completano lo scenario e acqua relativamente temperata giacché non deriva principalmente dal disgelo della neve ma dalle piogge dell’inverno e della primavera. Ci si arriva percorrendo la nota Ruta 40, a quindici chilometri dal centro di Bariloche.

Villa Los Coihues patagonia

5 spiagge belle e ‘nascoste’ dell’Argentina. Piccoli gioielli fuori dalle solite mete

Le Malvinas tra i primi 25 migliori luoghi del mondo da visitare nel 2019