Le Cascate dell’Iguazú sono generate dal fiume Iguazú e sono situate al confine tra la provincia argentina di Misiones (80 per cento dell’estensione) e lo Stato brasiliano di Paraná (20 per cento). È un insieme di 275 cascate, con altezze fino a 70 metri, lungo un tratto di 2,7 chilometri del fiume Iguazú. Famosa è la Garganta del Diablo (Gola del diavolo), che insiste sul lato argentino, una gola a forma di U profonda 150 metri e lunga 700 metri ed è la più imponente, segnando il confine tra i due Paesi.

La maggioranza delle cascate è nel territorio argentino, ma dal lato brasiliano (600 metri) si ottiene una visione più panoramica della Gola. È per questo che la visita, se cominciata sul lato argentino, si estende inevitabilmente oltre il confine. Le cascate dell’Iguazú sono raggiungibili volando su Misiones da Buenos Aires e altri aeroporti del paese nonché via terra con autobus di diverse compagnie, nonché di tour operator.

cascate dell'iguazú argentina


Un viaggio virtuale di quattro minuti in uno dei posti più suggestivi e frequentati dai turisti di tutto il mondo.

Loading...

Tags