In volo con un drone sul Monumental, lo stadio “Antonio Vespucio Liberti” del River Plate, l’altro tempio del calcio argentino insieme alla Bombonera del Boca Juniors. La sua storia comincia nel 1934, quando il giovane presidente del River, Antonio Vespucio Liberti, acquistò il terreno.

stadio river plate monumental immagini


Il 25 maggio del 1935 la prima pietra dello stadio, ed esattamente tre anni dopo, il 25 maggio 1938, l’inaugurazione dell’impianto. La sua capienza attuale è di poco meno di 62mila posti a sedere.


La Bombonera: storia, capienza, miti del tempio del Boca Juniors